Newcastle e Port Mcquarie

Quando ci svegliamo a casa di Angelo, c’è il sole. Finalmente. Dopo aver bevuto un buon caffè i ragazzi ci accompagnano per un tour della città: come già anticipato, la città non offre molto. È però visibile il tentativo di rilanciarla da semplice cittadina portuale ad attrazione turistica. Passeggiando tra le sue vie si nota l’attitudine molto rilassata dei suoi abitanti. Molti sono i frequentatori della spiaggia: troviamo scolaresche con professori che giocano a una sorta di beach volley, pescatori e ovviamente appassionati del surf. Percorriamo l’esplanade e ci incamminiamo lungo Nobby’s beach, dove si trova il Nobby’s lighthouse. DSC_0765
Decidiamo di riprendere la marcia, nonostante Angelo e i suoi due amici ci consiglino di restare per vedere il delirio che di lí a poco si sarebbe scatenato: essendo venerdì sera, in molti si sarebbero riversati nei pub e locali della città a bere, trasformando completamente l’aria rilassata della città. Quando arriviamo a Port Mcquarie è il 28 Marzo. Abbiamo urgenza di fare il bucato perché ci restano pochi indumenti da poter utilizzare: ma poi soprattutto, dopo tutta quell’acqua, i vestiti sono umidi e hanno bisogno di una lavata. Scegliamo un campeggio dalla guida che Apollo ci ha fornito e lí ci dirigiamo. Ora chiamiamo sempre per sapere disponibilità e prezzi, se hanno il Wifi e se questo è a pagamento. Apro una parentesi sul Wifi nei campeggi: in alcuni il servizio c’è ma è a pagamento, oppure è gratuito fino a raggiungere il traffico massimo di 500 Mb. Oppure il servizio non c’è o il segnale è talmente debole che non si riesce a connettersi. Facciamo la laundry anche se ci costa $4 più l’utilizzo del dryer che è di altri $4. Il dryer non fa propriamente il suo lavoro e la roba ci rimane un pochino umida, e tanto per cambiare ha ricominciato a piovere. È la nuvola di fantozzi che ci segue?!? Non sono molti i van in sosta a Port Mcquarie. Mangiamo le solite cose e guardiamo una puntata della serie che ormai ci appassiona: heroes.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...